A Lecco si reclutavano i soldati svizzeri

Condividi l'articolo

Una storia dimenticata tre volte. A Lecco dal 1815 al 1860 funzionò il Centro di Reclutamento degli Svizzeri che volevano arruolarsi nell’Esercito dello Stato della Chiesa e in quello del Regno delle Due Sicilie . La storia della Guardia Svizzera, che c’è ancora, del Papa è nota. Meno quella degli Svizzeri del Regno delle Due Sicilie. Nell’esercito duosiciliano dei Borboni vi erano 4 reggimenti di Svizzeri , fedelissimi ai Borboni e che combatterono per loro sul Volturno . Molti dopo la resa si imbarcarono per l’America dove combatterono nella Guerra di Secessione per i Sudisti. Gli Svizzeri emigravano da tempo nel Mezzogiorno come militari o come pasticceri e gelatai.

Le valli svizzere, allora, erano molto povere e queste , con una dura agricoltura di montagna, erano quasi le loro uniche fonti di guadagno. I centri di reclutamento per Roma e Napoli, per gli Svizzeri, furono posti dall’ Impero d’ Austria a Bregenz e, appunto, a Lecco, dove affluivano in battello dalla frontiera di Chiasso o via terra dai passi dell’Engadina. Dopo il 1859 il centro di reclutamento svizzero di Lecco fu chiuso. Ormai il Regno delle Due Sicilie non c’era più e lo Stato Pontificio trovò nuovi sistemi per reclutare la sua Guardia Svizzera.

GIAN LUIGI DACCO’

Articoli correlati

Dieci anni dalla scomparsa di Mario Cerati

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Ripubblico l’articolo già pubblicato nel 2021 su valbiandino.net Ricordo che di Mario Cerati ne parleremo nell’incontro che ci sarà mercoledi 24 marzo presso la Comunità…

Una mostra sulla Transumanza a Lecco

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Venerdì 19 al Palazzo delle Paure l’inaugurazioneSarà inaugurata questo venerdì 19 aprile alle 18 nella sala conferenze di Palazzo delle Paure la mostra fotografica “Transumanza”…

In difesa delle Donne, un libro del Cinquecento

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Siamo lieti di annunciare l’uscita, e la disponibilità presso la Libreria Parole nel tempo (Via Partigiani 19, Lecco) dell’edizione in lingua inglese, pubblicata negli Stati…

Benenati: le “Ragazze fantasma”

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Proprio nei giorni in cui il tema della sicurezza sul lavoro è di grande attualità (mi riferisco all’esplosione nella diga di Suviana sul lago, che…

Il Grrigna Comics riparte con TEX

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Sabato 13 aprile 2024 Lecco, Biblioteca Civica – ore 16.30 TEX, 76 ANNI E ANCORA IN SELLASalotto con il disegnatore Claudio Villa Il GRRRigna Comics…

Mostra ‘800 lombardo a Monza

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             ORANGERIE, REGGIA DI MONZA E MUSEI CIVICI DI MONZADAL 13 APRILE AL 28 LUGLIO 2024LA MOSTRA 800 LOMBARDO.Ribellione e conformismo, da Hayez a Previati L’esposizione…