Mercoledi 6 l’incontro su Cina e Taiwan

Condividi l'articolo

Il primo degli incontri “didattici” della Università della Terza età valsassinese, in programma mercoledi 6 marzo alle ore 16 presso la Comunità Montana, è dedicato al complesso problema dei rapporti tra Cina e Taiwan, andando indietro storicamente a quando nell’isola chiamata “Formosa” dai primi portoghesi che vi sbarcarono nel Seicento, è diventata nel 1949 il rifugio degli ultimi “Nazionalisti”, capitanati da Sun Yat Sen e dal Partito del Kuo Min tang, dopo una lunga guerra civile durata più di 30 anni contro i Comunisti cinesi, guidati dal “Grande Timoniere” Mao Tze Tung.

All’inizio, quando la Cina popolare era soltanto una nazione prevalentemente agricola, o come si diceva allora “in via di sviluppo”, mentre Taiwan imboccava decisamente la via della industrializzazione e della modernità (circa il 60% dei microchip prodotti nel mondo sono di origine taiwanese, essenziale per l’industria informatica in tutto il mondo) non vi erano grandi preoccupazioni.

Taiwan era inoltre protetta, come oggi, dall'”ombrello americano”, cioè l’apparato militare, che ne garantiva l’autonomia e la sovranità.
Negli ultimi decenni però le cose sono molto cambiate : anche la Cina popolare, nonostante ufficialmente sia rimasto un regime “comunista”, ha imboccato la via di una industrializzazione a volte “selvaggia” ma efficiente, che l’ha portata ad essere la seconda nazione più importante del mondo a livello economico ( e presto potrebbe diventare la prima).

A voce sempre più alta quindi la Cina, e il suo Presidente Xi Jinping nell’ultimo Congresso del PCC tenutosi pochi mesi fa, reclamano il ritorno di Taiwan alla “madrepatria” , anche a costo di usare la forza (cosa che potrebbe però scatenare un conflitto micidiale con gli Stati Uniti, ancora peggio del conflitto in Ucraina, con conseguenze imprevedibili).

Nell’incontro si parlerà in particolare proprio di questo incredibile sviluppo economico cinese, soprattutto a partire dai primi anni del Duemila, che l’ha portato in tempi molto rapidi ai vertici del capitalismo e della finanza mondiale.

Il “Dragone cinese” si è svegliato: non possiamo più non tenerne conto, soprattutto noi Europei !

Enrico Baroncelli

Articoli correlati

Un incontro sullo Sport semi-professionistico

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Non molto pubblico ma decisamente interessante l’incontro dedicato allo Sport, lunedi pomeriggio presso la Comunità Montana, organizzato dalla Università della Terza Età Valsassina, con la…

Molte iniziative dalla settimana prossima

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Terminata la pausa pasquale di questa settimana, tutti sono tornati chi al lavoro chi a scuola, riprendono le attività anche della Università della Terza Età…

La Conferenza di Teresa Cassani su Guido Gozzano

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Conclusosi anche questo ottimo ultimo incontro prima di Pasqua organizzato dall’Università della Terza Età Valsassina con la professoressa Teresa Cassani, che ha perfettamente ricordato la…

Un corso sul Pronto soccorso

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Una ventina i partecipanti al corso specifico di Primo Soccorso, cioè corso “BLSD rianimazione cardiopolmonare di base e defibrillazione precoce”, tenutosi presso la sede della…

“Dieta e Salute”, ieri un bell’approfondimento

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Veramente molto interessante la conferenza tenuta ieri in Comunità Montana dalla professoressa Chiara di Lorenzo, per l’Università della Terza Età Valsassina, sull’argomento Dieta e Salute….

Unitre Valsassina: finalmente ci siamo !

Condividi l'articolo

Condividi l'articolo             Ci abbiamo messo un po’ di tempo, e riscritti Statuto ed Atto fondativo una decina di volte, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. La nuova…